Detergenti viso bio e naturali: come sceglierli e perché utilizzarli

Quando si parla di detergenti viso bio e naturali si più cadere nel luogo comune che non siano efficaci come quelli “tradizionali”. Nulla di più sbagliato. Questi ultimi non vanno demonizzati, ma scegliere detergenti viso bio e naturali vuol dire ridurre al minimo qualsiasi rischio di allergia e sfruttare le virtù benefiche di piante e fiori per eliminare efficacemente trucco e impurità dal nostro viso.

La fase di detersione rappresenta il primo – e indispensabile – step della beauty routine e la scelta del detergente più adatto è una prerogativa indispensabile per mantenere la pelle bella e sana. Lavare il viso con acqua e sapone è infatti sconsigliabile, visto che i detergenti per le mani non sono specifici per la pelle di questa zona particolarmente delicata e potrebbero risultare troppo aggressivi.

Detergenti viso bio e naturali, come sceglierli

In caso di pelle mista è meglio evitare prodotti troppo aggressivi, che potrebbero peggiorare i problemi legati a questo tipo di cute, come l’aumento della produzione di sebo. Meglio optare per una Mousse a risciacquo ricca in attivi naturali idratanti ed emollienti – come l’estratto di aloe vera – e priva di parabeni o petrolati, che sia in grado di decongestionare e normalizzare il mantello idrolipidico. Anche le pelli secche e stressate possono trarre beneficio da un detergente di questo tipo che oltre a eliminare ogni residuo di make up, assicura idratazione e nutrimento.

Per le epidermidi più esigenti si può invece ricorrere al classico Latte detergente, meglio se ecobiologico e composto da ingredienti molto nutrienti, come gli oli biologici di jojoba, mandorla, sesamo, germe di grano o avocado. Per evitare di irritare la pelle, è preferibile massaggiare il prodotto con i polpastrelli e rimuovere il tutto risciacquando con acqua o con l’aiuto di un batuffolo di cotone.

Tra i detergenti viso bio e naturali di ultima generazione ci sono poi le acque micellari, formulate con microparticelle che inglobano il trucco e le impurità e con ingredienti che mantengono ottimale il livello di idratazione. Anche in questo caso, sono da preferire formulazioni naturali, arricchite con idrolati di fiori dall’azione lenitiva, rinfrescante e idratante, come quelli di calendula, hamamelis e fiordaliso.