Settimana bianca, i cosmetici per una pelle perfetta sulla neve

Settimana bianca, ovvero la vacanza perfetta per gli appassionati di sci e gli amanti della neve. Tra piste innevate e tanto sole occorre però prendersi cura della pelle in maniera mirata. Con il freddo molto rigido infatti, disidratazione, arrossamenti e screpolature sono dietro l’angolo. Per prevenire queste problematiche occorre modificare la beauty routine, utilizzando prodotti specifici.

Settimana bianca, i cosmetici che non devono mancare nel beauty case

Una crema idratante a base di collagene e una protezione solare 30 o 50. Alta quota e basse temperature vanno contrastate in primis idratando a fondo la pelle che con le basse temperature tende a produrre meno collagene. Scegliete creme ricche di attivi nutrienti ed elasticizzanti, ma non eccessivamente grasse, da applicare rigorosamente insieme a una protezione solare con spf 30 o 50 se avete la pelle sensibile.

Una crema lenitiva e riparatice alla calendula. In montagna i raggi solari sono molto più aggressivi, anche a causa del riverbero sulla neve. Oltre alla protezione solare, indispensabile è una crema a base di calendula: un passepartout dall’azione eudermica ed emolliente, utile in tutti i casi di arrossamenti e irritazioni provocate da agenti esterni. Le componenti dei fiori di calendula accellerano la guarigione di ferite e spaccature (incrementano la produzione di fibrina), leniscono, nutrono e proteggono la cute in caso di ustioni, foruncoli o acne.

Una crema contorno occhi e un burrocacao. Idratazione e protezione sono le parole d’ordine anche per il contorno occhi e per le labbra, due aree del viso particolarmente delicate. Nel beauty case della settimana bianca non devono assolutamente mancare una crema contorno occhi e un burrocacao con fattore di protezione solare, meglio se privi di petrolati e parabeni.

Una crema mani effetto barriera. Non trascurate infine le mani, una parte del corpo molto esposta agli stress atmosferici. Il vento e gli sbalzi di temperatura possono causare fastidiose screpolature. Per questo è consigliabile applicare spesso una crema nutriente effetto barriera, che le preservi dalla disidratazione.